Intermediario finanziario ed esercizio del credito!

Buona fede respinta
Buona fede respinta

Intermediario finanziario ed esercizio del credito!  Per affidare un cliente, o aprire una linea di credito, non basta e non può bastare la sola solvibilità del cliente. In base alle regole antiriciclaggio, occorre valutare anche l’onorabilità ovvero la regolarità delle fonti di reddito. In proposito, soprattutto in presenza di attività…...

Questo contenuto è riservato ai soli membri, per poter accedere al contenuto.
Abbonati ora