ANAS: Tutela e manutenzione delle strade

Autorità:  Cassazione civile  sez. III
Data:  28 giugno 2011
Numero:  n. 14254
Parti:  ;  C.  ;
Fonti:  Diritto & Giustizia 2011, 30 giugno

Classificazione

STRADE – Tutela e manutenzione delle strade

Testo

Appare innegabile una responsabilità da parte della Pubblica Amministrazione in presenza di una cattiva manutanzione delle strade pubbliche, laddove non siano state osservate le comuni regole di prudenza e diligenza poste a tutela dell\’integrità personale e patrimoniale dei terzi in violazione del principio fondamentale del neminem laedere (nella specie, la Suprema Corte ha confermato la decisione dei giudici del merito, condannando l\’ANAS al risarcimento dei danni in favore di un motociclista che, in conseguenza di un grave incidente stradale subiva la perdita di un arto. Nelle motivazioni, si comprende che ad avviso dei giudici, l\’aver superato la velocità stabilita per quel tratto di strada aveva si contribuito alla causa principale del sinistro occorso, senza escludere tuttavia l\’incidenza causale dell\’ANAS nella cattiva manutenzione del tratto stradale interessato al sinistro.

 Correlazioni