ANTIRICICLAGGIO: Fattura falsa ed obblighi conseguenti, a prescindere

Davanti allo sportello, un cliente, imprenditore individuale, dopo aver prelevato la somma di euro 10mila dal conto aziendale, quale somma corrispondente ad un bonifico appena ricevuto sullo stesso rapporto di conto, con la causale “a saldo fattura n….”, ha restituito la soma di euro novemila al contraente dell’operazione (traente della…...

Questo contenuto è riservato solo agli abbonati fai login o accedi 15 giorni gratis