ANTIRICICLAGGIO: Il professionista e i paletti per la verifica del cliente

  Un dottore commercialista riceve dal cliente l’incarico di ricalcolare, sul presupposto dell’assenza di valide pattuizioni contrattuali, i saldi del rapporto di conto corrente bancario dell’ultimo decennio, applicando quale interesse passivo l’interesse legale anziché quello applicato dalla banca, nonché la capitalizzazione semplice degli interessi. Il cliente chiede di verificare se…...

Questo contenuto è riservato solo agli abbonati fai login o accedi 15 giorni gratis