ANTIRICICLAGGIO: SOS, tra Indagini giudiziarie e prosciugamento o chiusura dei rapporti

3 min di lettura

A distanza di circa tre lustri dalla prima normativa antiriciclaggio introdotta nell’ordinamento giuridico del nostro Paese – Legge 197/1991 – ancora oggi, fatta salva qualche eccezione pure possibile, il sistema bancario e creditizio è convinto che, in assenza di un provvedimento di sequestro dell’Autorità giudiziaria sui saldi attivi dei rapporti in essere, il cliente, è libero di prelevare quanto e come vuole. Non è così e cerco di spiegarmi meglio. Quando l’intermediario finanziario viene a…

Questo contenuto è riservato agli abbonati....

Giovanni Falcone

GIOVANNI FALCONE
CONSULENTE D’IMPRESA
"ESPERTO ANTIRICICLAGGIO”

Post precendente

ANTIRICICLAGGIO: A misura di “professionista”

Prossimo post

ANTIRICICLAGGIO & DICHIARAZIONE FRAUDOLENTA: Utilizzo di fatture “soggettivamente” false

Ultimi per