BANCHE E CLIENTI : Un reclamo per il ritardo nel trasferimento fondi

2 min di lettura
Print Friendly, PDF & Email

Il 17 marzo 2014 ho chiesto alla mia
banca il trasferimento dei miei fondi/Sicav ad altra banca.

A tre mesi di distanza, non è stato
ancora completato il trasferimento, nonostante lo abbia sollecitato più volte.
E’ possibile che siano necessari più di tre mesi per porre in essere questa
operazione ? Che cosa mi consigliate di fare ?

R. C.
GORIZIA

R I S P O S T A

Innanzitutto, dobbiamo ricordare che
la disciplina dei servizi di investimento è regolata dal Tuf – quale fonte
primaria – e dai Regolamenti di attuazione emanati dalla Consob – quale fonte
secondaria -, nonché dai principi generali di cui al Codice civile in materia
di ” obbligazioni ” e di ” mandato “, in quanto applicabili.

In particolare, evidenziamo che
l’articolo 21 del Tuf prevede che gli intermediari finanziari nell’esercizio
della loro attività devono, tra l’altro : ” a) comportarsi con diligenza,
correttezza e trasparenza, nell’interesse dei clienti e per l’integrità dei
mercati “.

Alla normativa generale di cui al
Tuf, è stata data specifica attuazione del Regolamento Consob n. 11522/98 che,
con gli articoli dal 26 al 30, detta norme direttamente applicabili al caso in
oggetto.

L’articolo 26 del Regolamento Consob
n. 11522/98 prevede regole generali di comportamento che gli intermediari sono
tenuti a rispettare nei rapporti con la clientela tra cui, ricordiamo,
l’obbligo previsto alla lettera f ) di operare al fine di contenere i costi a
carico degli investitori e di ottenere da ogni servizio d’investimento il
migliorar risultato possibile, anche in relazione al livello di rischio
prescelto dall’investitore.

Per quanto sopra, ritengo che la
Banca non si stia comportando correttamente, a meno che non giustifichi con
motivi seri il ritardo con cui sta operando.

Invito quindi il lettore a proporre
un reclamo scritto all’Istituto di credito con contestuale richiesta di
risarcimento del danno che il ritardo nel trasferimento dei fondi / Sicav gli
sta causando.

DA ” IL SOLE 24 ORE ” DEL 4 AGOSTO 2014

giovannifalcone

GIOVANNI FALCONE
CONSULENTE D’IMPRESA
"ESPERTO ANTIRICICLAGGIO”

Post precendente

BANCA E CLIENTE : Responsabilità della banca per il danno ingiusto

Prossimo post

BANCHE E CLIENTI : E’ pagabile il bonifico se l’Iban è corretto

Ultimi per