Buona fede e condotta incolpevole della banca: respinta!

Buona fede
Buona fede
Print Friendly, PDF & Email

Buona fede e condotta incolpevole della banca: respinta!   Con la sentenza di Cassazione nr.24670 depositata lo scorso 31 maggio 2018, è stata ribadita l’importanza dell’Adeguata verifica da farsi nei confronti della clientela da parte dell’intermediario finanziario, per vedersi riconosciuta la “buona fede e l’affidamento incolpevole” e quindi l’escussione della…

Questo contenuto è riservato ai soli membri, per poter accedere al contenuto.
Abbonati ora