Cambiavaluta
v

Cambiavalute: Esonero trasmissione telematica

1 min di lettura

Cambiavalute: Esonero trasmissione telematica   Il titolare di una ditta individuale esercente l’attività di cambiavalute (codice Ateco661200) percepisce compensi dalla banca e da privati derivanti dalla differenza tra prezzo di vendita e acquisto di valute estere. I compensi risultano esenti Iva a norma dell’articolo 10, numeri 1 – 5, del Dpr 633/1972. Sulla base di quanto previsto dall’articolo 1 del Dm 10 maggio 2019, questo contribuente è esonerato dalla memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi?…

Questo contenuto è riservato agli abbonati....

Sei interessato a questo contenuto?

Ti regalo 10 giorni completamente gratis

Post precendente

Commercialista: I dati dell’ex cliente sono da conservare

Prossimo post

Visto di conformità fiscale: i rischi del commercialista

Ultimi per

Quadro sinottico documenti SRB 

Quadro sinottico documenti SRB  Segnalazioni armonizzate di Vigilanza e di Risoluzione (DPM/XBRL) https://www.bancaditalia.it/statistiche/raccolta-dati/segnalazioni/eba-its/Quadro-sinottico-doc-SRB.pdf?pk_campaign=EmailAlertBdi&pk_kwd=it

F.A.Q. Liability Data Report 

F.A.Q. Liability Data Report  https://www.bancaditalia.it/statistiche/raccolta-dati/segnalazioni/eba-its/F.A.Q.-Liability-Data-Report.pdf?pk_campaign=EmailAlertBdi&pk_kwd=it