CLAN CASAMONICA-SPADA: Associazione mafiosa!

Casamonica.-Spada: mafia
Casamonica.-Spada: mafia
Print Friendly, PDF & Email
CLAN CASAMONICA-SPADA: Associazione mafiosa!
Ci sono volute 28 pagine di sentenza alla Terza sezione penale della suprema Corte di Cassazione per inquadrare il profilo mafioso del clan Casamonica- Spada nella Capitale d’Italia.
Infatti, con Sentenza n.17851 del 30 aprile 2019, gli ermellini hanno delineato il 416bis in capo alla consorteria arrivando alla conclusione che : “Il clan Casamonica-Spada è associazione di stampo mafioso”.
Nel verdetto di cui alla citata sentenza, l’alta corte sottolinea, fra l’altro, come ormai sono numerosi i collaboratori di giustizia, oltre alle vittime di estorsioni e usura, che hanno “concordemente ricostruito l’organizzazione del sodalizio criminoso e hanno identificato i ruoli svolti da ciascun componente, segnalando talvolta lo svolgimento di una mansione specifica e immutata (si pensi a Casamonica Giuseppe, vertice del sodalizio), talaltra alla interscambiabilità delle funzioni svolte dai singoli, oltre che dai riscontri ottenuti sulla base delle numerose intercettazioni telefoniche”.“
Avvalersi della forza dell’intimidazione e del vincolo associativo determinando una condizione di assoggettamento e di omertà per la commissione di svariati delitti – dal traffico di droga, all’usura, all’estorsione etc., acquisendo il controllo della economia locale, corrisponde al dettato di cui all’articolo 416bis del vigente codice penale.
Conclusioni
Quello di restituire allo Stato, alla comunità civile, il controllo del territorio rappresenta ormai una priorità per qualunque area territoriale del bel Paese.
Far riprendere l’economia, facilitare gli investimenti privati, insieme all’adeguamento strutturale del territorio in termini di viabilità, trasporti, investimenti immateriali, passa certamente dalla fondamentale esigenza del ripristino della legalità.

Commenta per primo

Lascia un commento