Costituzionale la dichiarazione fraudolenta senza soglia di punibilità

Dichiarazione fraudolenta
Dichiarazione fraudolenta

Costituzionale la dichiarazione fraudolenta senza soglia di punibilità di Luigi Ferrajoli Con la sentenza n. 95 del 2019, la Corte Costituzionale ha respinto la questione di legittimità sollevata dal Tribunale di Palermo relativamente all’articolo 2 D.Lgs. 74/2000, “nella parte in cui non prevede che la condotta delittuosa ivi descritta sia punibile quando, congiuntamente: a) l’imposta evasa è superiore, con…...

Questo contenuto è riservato ai soli membri, per poter accedere al contenuto.
Abbonati ora o
Accedi