DURC: Novità in materia di documento unico di regolarità contributiva

Novità in materia di documento unico di regolarità
contributiva (DURC)

ALLEGATI

application/pdf icon

Decreto Ministero del lavoro e delle politiche sociali 23
febbraio 2016

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.245 del
19 ottobre 2016 il decreto Ministero del lavoro e delle politiche sociali del
23 febbraio 2016 di modifica del decreto interministeriale 30 gennaio 2015
relativo a «Semplificazione in materia di documento unico di regolarità
contributiva» (DURC), emanato ai sensi del comma 2 dell’art. 4 del
decreto-legge 20 marzo 2014, n. 34, convertito dalla legge 16 maggio 2014, n.
78, recante «Semplificazioni in materia di Documento unico di regolarità
contributiva», il quale demanda al Ministro del lavoro e delle politiche
sociali, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze e, per i
profili di competenza, con il Ministro per la semplificazione e la pubblica
amministrazione, sentiti I.N.P.S. e INAIL e la Commissione nazionale paritetica
per le casse edili (CNCE), la definizione dei «requisiti di regolarità, i
contenuti e le modalità della verifica nonché’ le ipotesi di esclusione.