EDILIZIA & URBANISTICA: Violazione di piani regolatori e di regolamenti edilizi comunali in genere

Il regime sanzionatorio di cui all\’art. 4, co. 2, l. n. 47/1985, per il quale è prevista la demolizione dei manufatti abusivi realizzati su aree soggette a tutela ambientale e il ripristino dello stato dei luoghi è applicabile, in base al combinato disposto di cui agli articoli 31, 32 e 33 della stessa l. n. 47 del 1985, alle costruzioni abusive anche se realizzate in epoca anteriore all\’imposizione del vincolo ambientale ex l. n. 431/85, se non sia stata presentata domanda di concessione edilizia in sanatoria o comunque non sia stata rilasciata tale concessione.

Falcone Antiriciclaggio

Autorità:  Consiglio Stato  sez. IV
Data:  02 novembre 2011
Numero:  n. 5838
Parti:  Com. Parma  C.  Petrazzoli
Fonti:  Redazione Giuffrè 2011