False fatture: tocca al Fisco provare se l’operazione è fittizia

False fatture

False fatture il Fisco deve provare se l’operazione è fittizia L’Amministrazione finanziaria, quanto ritiene falsa la fattura di acquisto ricevuta dal contribuente, ne deve dimostrare la fittizietà dell’operazione con elementi certi e precisi, ossia tramite indizi «gravi, precisi e concordanti», e non basarsi su mere congetture. Così la Ctr Sardegna con...

Questo contenuto è riservato solo agli abbonati fai login o accedi 15 giorni gratis