Fatturazione elettronica: il Garante privacy boccia l’Agenzia delle Entrate

Fatturazione elettronica: il Garante privacy boccia l’Agenzia delle Entrate Al via il potere correttivo di avvertimento per sproporzionata raccolta di informazioni e rischi su usi impropri da parte di terzi. Garante privacy all’Agenzia delle entrate: la fatturazione elettronica va cambiata I trattamenti di dati previsti dal 1 gennaio 2019 possono…...

Questo contenuto è riservato ai soli membri, per poter accedere al contenuto.
Abbonati ora