FATTURE “SOGGETTIVAMENTE” FALSE: I costi, in quanto reali, sono deducibili

         CORTE DI CASSAZIONE – Sentenza 15 ottobre 2013, n. 2331 Tributi – Accertamento – Contabilizzazione di costi da fatture soggettivamente false – Deducibilità   Svolgimento del processo   Sulla scorta di p.v.c. della Guardia di Finanza 11-9-2000, l\’Agenzia delle Entrate di Bergamo emetteva, nei confronti della R.S.M. srl (esercente…...

Questo contenuto è riservato solo agli abbonati fai login o accedi 15 giorni gratis