FISCO: Legittimo l’accertamento fondato sui dati Vies

A seguito di un controllo sulle operazioni intracomunitarie, a un soggetto in contabilità semplificata viene riscontrata una differenza tra quanto dichiarato dal cedente e quanto dichiarato dal cessionario. E’ legittimo un accertamento fondato esclusivamente sugli archivi Vies? A. P.– BENEVENTO R I S P O S T A In linea…...

Questo contenuto è riservato solo agli abbonati fai login o accedi 15 giorni gratis