LA FORMAZIONE ANTIRICICLAGGIO E’ OBBLIGATORIA PER TUTTI I DIPENDENTI!

Il D.lgs. 231/07, così come modificato dalla legge di recepimento della IV Direttiva Antiriciclaggio (D.lgs. 90/17), impone agli Intermediari Finanziari, ai Professionisti e alle altre categorie di destinatari della normativa antiriciclaggio, di pianificare corsi antiriciclaggio periodici per tutti i propri dipendenti e i collaboratori.

In particolare la nuova formulazione dell’art. 16 del D.lgs. 231/07 obbliga i destinatari della normativa antiriciclaggio ad adottare misure di adeguata Formazione Antirciclaggio del proprio personale, che prevedano corsi antiriciclaggio specifici per tutti i soggetti che ricoprono il ruolo di Responsabile Antiriciclaggio e di Incaricato Antiriciclaggio.

Il Piano di Formazione Antiriciclaggio deve prevedere lo svolgimento di un Corso Antiriciclaggio su base periodica annuale con un programma finalizzato alla corretta applicazione della legge antiriciclaggio, al riconoscimento di operazioni connesse al riciclaggio o al finanziamento del terrorismo e alla conoscenza e al rispetto delle procedure antiriciclaggio adottate.

Guarda tutta la informazione sulla formazione d’aula……

 

Formazione Antiriciclaggio online

Risparmia tempo e denaro con la formazione online, comodamente da casa tua o dall’uficcio.

 

Il corso, avrà un contenuto eminentemente pratico con lo scopo di aiutare concretamente l’operatore bancario o il professionista, a risolvere i problemi della quotidianità nel rapporto con la clientela.

Parleremo del riciclaggio da evasione fiscale, della presenza della criminalità organizzata per ripianare le perdite di una società in perdita, delle attività di copertura, del movimento di contante ingiustificato, della costituzione di fondi neri, delle false fatturazioni, della collaborazione attiva ed intervento della magistratura e dell’autoriciclaggio.

Inoltre, parleremo in quali casi bisognerà fare la SOS prima di dare corso alla richiesta operazione del cliente in armonia delle nuove norme introdotte dal D.lgs 90/17, del trasferimento simulato di patrimoni per eludere gli obblighi fiscali, della fidejussioni false, della buona fede della banca nelle confische patrimoniali antimafia, nell’eccesso di zelo nell’inoltro delle SOS spesso controproducenti, del cliente già segnalato al ripetersi di anomalie etc. Leggi tutto…

Guarda  il calendario della formazione online…clicca qui