IL RICICLAGGIO “OCCASIONALE”

Gli ultimi provvedimenti normativi intervenuti nel recente periodo nella complessa disciplina nazionale in tema di contrasto al riciclaggio di denaro sporco, hanno chiarito – almeno nelle intenzioni – con maggiore efficacia, quali sono gli obblighi di “identificazione del cliente, registrazione delle operazioni e conservazione delle informazioni contabili e finanziarie”.  La chiarezza, allo stato solo tentata, ha interessato soprattutto il significato da attribuire al termine “conto”, “deposito” ovvero quello di “..altro rapporto continuativo”.  In tal senso,…

Questo contenuto è riservato agli abbonati....

Giovanni Falcone

GIOVANNI FALCONE
CONSULENTE D’IMPRESA
"ESPERTO ANTIRICICLAGGIO”