/

L’ANTIRICICLAGGIO IN ITALIA: In punto di domanda!

65 min di lettura

1. EVOLUZIONE STORICA DEL QUADRO NORMATIVO 1.1 IV Direttiva antiriciclaggio – Lavori in corso Nel febbraio 2013 vennero avviate le prime consultazioni da parte dei diversi Paesi aderenti al GAFI[1], consentendo alla Commissione europea la presentazione di una proposta di direttiva riguardante “la prevenzione dell’uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo”. La nuova normativa è destinata a sostituire in modo integrale la vigente Direttiva…

Questo contenuto è riservato agli abbonati....

Sei interessato a questo contenuto?

Ti regalo 10 giorni completamente gratis

giovannifalcone

GIOVANNI FALCONE
CONSULENTE D’IMPRESA
"ESPERTO ANTIRICICLAGGIO”

Post precendente

ANTIRICICLAGGIO: Opposizione ad ingiunzione di pagamento di sanzione amministrativa irrogata dal MEF

Prossimo post

ANTIRICICLAGGIO: Quanto contante si può prelevare in banca dopo il 2016?

Ultimi per

Quadro sinottico documenti SRB 

Quadro sinottico documenti SRB  Segnalazioni armonizzate di Vigilanza e di Risoluzione (DPM/XBRL) https://www.bancaditalia.it/statistiche/raccolta-dati/segnalazioni/eba-its/Quadro-sinottico-doc-SRB.pdf?pk_campaign=EmailAlertBdi&pk_kwd=it

F.A.Q. Liability Data Report 

F.A.Q. Liability Data Report  https://www.bancaditalia.it/statistiche/raccolta-dati/segnalazioni/eba-its/F.A.Q.-Liability-Data-Report.pdf?pk_campaign=EmailAlertBdi&pk_kwd=it