Nota & Annota!
Nota & Annota!

La politica in vetrina: Nota & Annota!

2 min di lettura
Print Friendly, PDF & Email

La politica in vetrina: Nota & Annota!

Ogni mattina, per un po’ di giorni o almeno fino a quando non viene superata questa crisi di Governo, voglio pubblicare, come prima operazione della giornata, l’articolo di Lucio Verducci.
Lo faccio per aiutare i tanti soloni in circolazione che, per dare fiato alle trombe, senza leggere o documentarsi, ad orecchio, esprimono giudizi deleteri e approssimativi su Italia VIVA, dicendo delle autentiche falsità.
Buona lettura!
======
Riavvolgiamo il nastro.
LE RICHIESTE DI ITALIA VIVA NON SOLO SONO GIUSTE,MA DOVEROSE.
Nel 2020 Matteo Renzi dichiarava:
– febbraio: tutta Italia deve andare in lockdown. Considerato un pazzo.
– marzo: dovremo convivere col virus per circa due anni.
Preso per Jettatore.
– aprile: apriamo le fabbriche, chi non morirá di virus morirá di fame. Fu considerato un Catastrofista.
– maggio: riapriamo le scuole..
Esagerato.
– giugno: arriverá presto un vaccino, bisogna fare un piano di distribuzione. Sognatore.
– luglio: cominciamo a parlare di Recovery Plan. Ei, che fretta c’è?
– è da otto mesi che insiste per prendere sia il Mes Sanitario per potenziare la sanità, sia di aprire i cantieri già finanziati.
Renzi con la sua formidabile capacitá di guardare al futuro, ha fatto proposte serie e necessarie.
Se Conte non avesse perso tempo e avesse messo in pratica le proposte di Italia Viva oggi avremmo:
-una migliore sanità
-i cantieri aperti
-i ragazzi a scuola in sicurezza
-maggiori rimborsi alle imprese
-un piano vaccinale pronto.
– meno bonus e più lavoro.
Avanti con un nuovo governo di solidarietà nazionale autorevole capace di colmare i ritardi accumulati dal governo Conte, per fare fronte alla pandemia e alla emergenza economica..

giovannifalcone

GIOVANNI FALCONE
CONSULENTE D’IMPRESA
"ESPERTO ANTIRICICLAGGIO”

Post precendente

Banche ed intermediari finanziari: Sulle responsabilità del mancato controllo decide il giudice ordinario!

Prossimo post

Banbkit: Integrazioni IFRS

Ultimi per