Mario Draghi: Orgoglio italiano!

Mario Draghi: Orgoglio italiano!
Mario Draghi: Orgoglio italiano!

MARIO DRAGHI IS BACK!
Mentre Giorgia Meloni si appresta ad incontrare Viktor Orban, il primo ministro ungherese, quinta colonna di Putin in Europa che incontra a sua volta il suo omologo dittatore bombarolo coreano Ciccio Kim , Ursula Von der Layen, chiede a Mario Draghi di tornare in Europa. E’ tutta qui l’istantanea della politica estera italiana. “Ho chiesto – ha detto dal podio più alto della UE, Ursula, salutata da una standing ovation – a Mario Draghi, la mente economica più eccelsa che abbiamo in Europa, di preparare un rapporto sul futuro del nostro continente sui temi del lavoro, della transizione ecologica e della competitività”. Nemo profeta in patria, dicevano i nostri antenati latini, e mai come nel caso di Mario Draghi tale profezia si è inverata. L’hanno cacciato da Palazzo Chigi perchè invidiosi delle sue capacità e del suo prestigio internazionale, per sostituirlo con una manica di scappati di casa, desiderosi solo di apparire in televisione, attorniati da una selva di microfoni, per non dire nulla. Provinciali della peggior specie, cognati, sorelle, cugini, amici e conniventi, tutti insieme appassionatamente a banchettare sulle spoglie di quella credibilità che faticosamente ci eravamo conquistati. La Meloni ha ingoiato amaro la nomina di Mario Draghi, di cui non era stata messa al corrente e ha fatto distribuire una nota in cui si augura che “abbia un occhio di riguardo per l’Italia”, come se Draghi fosse un Gentiloni qualsiasi “che indossa la maglia di un’altra nazione”, Salvini dixit. Piccinerie politiche, guazzabugli, pinzillacchere, direbbe il grande Totò, di gente che campa alla giornata, che in un qualsiasi concorso serio per titoli ed esami, non passerebbero gli scritti. Com’è suo costume, come dico sempre la classe non è acqua, Mario Draghi non è andato a Porta a Porta o in qualche talk-show, per farsi bello e autoincensarsi, non ha detto nulla e fedele al suo standing, si è messo all’opera.
I risultati arriveranno presto e di questo non possiamo che essere contenti.
Articolo precedenteExtraprofitti bancari: Controlliamo lo “scaricabarile”!
Articolo successivoRoma, trova 245 milioni di lire a casa del fratello morto: “Impossibile cambiarli”