Onori & Oneri: Punibile il neo amministratore se non controlla il passato

Amministratore
Amministratore
Print Friendly, PDF & Email

Onori & Oneri: Punibile il neo amministratore se non controlla il passato

 

Ho assunto la carica di amministratore di una Srl nel luglio del 2017. Non ho controllato il versamento delle ritenute e dell’IVA dichiarata dalla società nel periodo precedente.

Corro rischi di carattere penale, qualora la società non versi le imposte indicate per importi superiori alle soglie di punibilità ex articoli  10 bis e 10 ter del d.lgs 74/2000?

P.A. – Milano

R I S P O S T A

La risposta è affermativa. La giurisprudenza della Cassazione è costante nell’affermare che l’amministratore subentrante è onerato dal dovere di controllare che la società abbia rispettato gli adempimenti in tema di versamenti delle imposte dovute, siccome indicate nelle dichiarazioni. Qualora questo dovere non venga assolto, l’amministratore viene ritenuto responsabile dei reati di omesso versamento delle ritenute  o dell’IVA, quanto meno a titolo di dolo eventuale.

DAL SOLE 24 ORE DEL 3 SETTEMBRE 2018

 

Commenta per primo

Lascia un commento