REVERSE CHARGE: Servizi di trasporto effettuate nel territorio dello Stato da soggetti non residenti

DOMANDA Un soggetto passivo di imposta italiano acquista un biglietto aereo per un trasportointerno da una compagnia aerea non residente, identificata ai fini Iva in Italia.Secondo l’art. 17, comma 2, del D.P.R. n. 633 del 1972 il committente italiano sideve autofatturare ed assolvere l’imposta con il meccanismo del reverse charge.Come…...

Questo contenuto è riservato solo agli abbonati fai login o accedi 15 giorni gratis