Riduzione contante: Max 999,99 per non pagare sanzioni!

Contante mille euro
Contante mille euro

Riduzione contante: Max 999,99 per non pagare sanzioni!

Dal primo gennaio stretta contante, tetto scende a 1000 euro

Non è la prima volta che succede, lo fece già il Governo di Mario Monti con il decreto “Salva Italia” nel gennaio 2012, portando la soglia dei trasferimenti di contante tra soggetti diversi a mille euro.

La filosofia dichiarata che ispira questi provvedimenti è quello di contrastare con maggiore efficacia la evasione fiscale. Sarebbe come  a dire che, per sconfiggere le stragi del sabato sera, provocate dai nostri giovani che si mettono alla guida ubriachi fradici, si proponga di abolire la costruzione e la circolazione di autovetture.

Non aver capito ancora che i danni erariali che mandano in bancarotta le casse dello Stato sono le frodi fiscali, determinate per lo più dalle tante false fatturazioni o alla infinita fantasia criminale degli italiani, significa partire sempre dall’anno zero.

Dal 1 gennaio il tetto scenderà dagli attuali duemila a mille euro. I nuovi paletti per i pagamenti in contante sono quelli previsti dal decreto fiscale dell’estate del 2020 durante il governo Conte-bis che fissava un calendario a scendere con una soglia a duemila euro a partire dal luglio di un anno e mezzo fa e la promessa di scendere ancora, a mille euro appunto, dal primo gennaio 2022.

E’ una misura che punta a rafforzare la lotta al nero e la strategia cashless: una strada alla quale guarda la stretta approvata durante l’esame parlamentare del decreto legge Recovery e che prevede che negozianti e professionisti siano tenuti a accettate il bancomat o le carte di credito come forme di pagamento, di qualsiasi importo si tratti.

Pratica operativa

Per quel che serve voglio ricordare che i versamenti o prelievi di contante allo sportello non ha subito alcuna limitazione, come ho avuto modo di ripetere infinite volte, anche alla luce di pareri sui quali già si espresse in passato, in frangenti analoghi, dalla Banca d’Italia, Mef, Sole 24 Ore e altri ancora https://www.giovannifalcone.it/?s=denaro+contante

Lo voglio solo ricordare, soprattutto per evitare disastri di ogni genere, avuto riguardo a richieste di prelievi superiori a mille euro.

 

 

 

Lascia un commento