RISARCIMENTO DEL DANNO: Con la mafia di mezzo si perde tutto

Rescissione del contratto di appalto, mancato indennizzo e infiltrazioni nella mafia locale (Cassazione, sez. Prima civile, sentenza 13.10.2014 n. 21595) LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE PRIMA CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:Dott. SALVAGO Salvatore – Presidente -Dott. DI AMATO Sergio – Consigliere -Dott. BENINI Stefano – Consigliere -Dott. CAMPANILE…...

QUESTO CONTENUTO è RISERVATO SOLO AGLI UTENTI SE LO SEI Già  ACCEDI  O REGISTRATI