RITARDATA NOTIFICA:Il messo comunale che notifica in ritardo risarcisca il fisco

Deve pagare i danni al fisco il messo comunale che non notifica “ritualmente” gli avvisi di accertamento Iva. La decisione su queste controversie spetta alla Corte dei conti.Lo hanno sancito le Sezioni unite civili della Cassazione che, con la sentenza n. 23677 del 9 novembre 2009, hanno confermato la condanna…...

Questo contenuto è riservato solo agli abbonati fai login o accedi 15 giorni gratis