SCRITTURE CONTABILI OBBLIGATORIE: L’assenza dei libri matricola in azienda non fa scattare le sanzioni fiscali per il lavoro in nero

Il fisco non può irrogare le sanzioni per il lavoro nero basandosi soltanto sull’assenza in azienda delle scritture obbligatorie. Lo ha stabilito la Corte di cassazione che, con la sentenza n. 23727 del 23 novembre 2010, ha respinto il ricorso dell’amministrazione finanziaria inasprendo di fatto l’onere probatorio a carico del…...

Questo contenuto è riservato solo agli abbonati fai login o accedi 15 giorni gratis