SCUDO FISCALE: Ciascun erede può agire in autonomia

3 min di lettura

 Un mese fa gli eredi si accorgono che il de cuius possedeva attività finanziarie all’estero mai dichiarate, né dal de cuius né dagli eredi. Si domanda se per l’anno d’imposta dichiarato dal de cuius è possibile procedere allo scudo fiscale, sapendo che un erede è contrario. In particolare, sono fatti salvi gli effetti dello scudo per l’erede che aderisce oppure occorre che aderiscano tutti gli eredi? Per quanto riguarda poi gli anni d’imposta dai singoli…

Questo contenuto è riservato agli abbonati....

Sei interessato a questo contenuto?

Ti regalo 10 giorni completamente gratis

giovannifalcone

GIOVANNI FALCONE
CONSULENTE D’IMPRESA
"ESPERTO ANTIRICICLAGGIO”

Post precendente

SCUDO FISCALE: Il marito può scudare il conto cointestato con moglie e figli

Prossimo post

SCUDO FISCALE: Tutti i passaggi per la Cfc in liquidazione

Ultimi per