SOS: Esonero art. 12, comma 2 del D.lgs 231/07

Nel caso in cui un professionista consigli al proprio assistito di non accedere alla procedura di collaborazione volontaria, di cui alla legge Legge 15 dicembre 2014, n. 186, per l’emersione e il rientro di capitali detenuti all’estero (ovvero l’assistito decida autonomamente di non accedere alla procedura di voluntary), l’obbligo di…...

Questo contenuto è riservato solo agli abbonati fai login o accedi 15 giorni gratis