Succede in Italia
Succede in Italia

SUCCEDE IN ITALIA: Pegno rotativo, una via per chi non ha più l’età per il “mutuo”

3 min di lettura
Print Friendly, PDF & Email

SUCCEDE  IN  ITALIA: Pegno rotativo, una via per chi non ha più l’età per il “mutuo”

Ho letto su “Plus24” una lettera di un lettore, cliente di Fineco, sulla possibilità di ottenere un fido con pegno rotativo da utilizzarsi magari anche come alternativa al mutuo ipotecario. Che differenza c’è rispetto al prestito ordinario?

Andrea  Galli  8via e-mail)

RISPONDE  FINECO

Il fido con pegno rotativo è un’apertura di credito garantita da pegno su titoli e fondi con la clausola della rotatività. Il fido è stato recentemente lanciato da Fineco con il nome  di Credit Lombard e permette di avere importi anche superiori a 1 milione di euro a spread ridotti fino allo 0,75%.

Nessuna spesa di istruttoria, nessuna commissione di messa a disposizione dei fondi. La rotatività del Credit Lombard permette al cliente di modificare gli strumenti a garanzia continuando così a cogliere eventuali opportunità di investimento, senza ridurre la propria linea di credito.

Il tasso del Credit Lombard è parametrizzato all’Euribor 3 mesi, pertanto vanno considerate le eventuali variazioni sfavorevoli del parametro, come per i mutui a tasso variabile.

Il prodotti per la flessibilità di utilizzo è scelto dai clienti in combinazione al mutuo ad esempio per ridurre i valori di loan to value (rapporto tra l’importo del finanziamento concesso e il valore  del bene che il prenditore intende porre a garanzia) e beneficiare di condizioni del mutuo più vantaggiose o in alternativa al mutuo quando le caratteristiche del cliente non ne consentono l’erogazione da parte della banca.

Per attivare Credit Lombard non è necessaria la perizia l l’intervento del notaio, il che permette al cliente di avere la disponibilità del fido in tempi certi molto più brevi rispetto ad un mutuo. Senza costi e commissioni . precisano da Fineco – il Credit Lombard è adatto anche a finanziare operazioni di ristrutturazione: il cliente paga solo se e quando il fido viene utilizzato.

Inoltre può in qualsiasi momento modificare i titoli messi a garanzia, con la massima flessibilità e senza costi aggiuntivi con un processo completamente digitalizzato.

DAL  “PLUS24”  DEL  “IL SOLE 24 ORE”  DEL  20  GENNAIO  2018

 

Post precendente

SUCCEDE IN ITALIA: Poste e quel rimborso negato a chi ha trasferito il fondo Irs

Prossimo post

SUCCEDE IN ITALIA: Cliente lamenta la sospensione del fido operata da UniCredit

Ultimi per