Adeguata verifica

Cliente già segnalato : Anomalie ripetute, che fare?

ANTIRICICLAGGIO: Anomalie ripetute per un cliente già segnalato, che fare?   Verso la fine dell’anno 2019, nel corso di una formazione antiriciclaggio svolta con il metodo all’antica, in aula, a beneficio di una banca pugliese, un Responsabile di Filiale mi ha chiesto: “Dr. Falcone, se un cliente lo abbiamo già segnalato, senza sapere nulla del

Di più

Antiriciclaggio: Provenienza del denaro?

Antiriciclaggio: Provenienza del denaro?   Fare antiriciclaggio significa applicare comune e razionale buon senso, nell’ottica di garantire la “collaborazione attiva” a beneficio dell’Istituzione per meglio contribuire a smascherare il malaffare e la criminalità organizzata. Quando dobbiamo valutare l’operatività della clientela, tanto come

OPERATIVITA’ DELLA CLIENTELA: Evidenze da non sottovalutare!

OPERATIVITA’ DELLA CLIENTELA: Evidenze da non sottovalutare!   Nel periodo 1999/2007, nella veste di Responsabile aziendale antiriciclaggio nell’ambito di un gruppo bancario, ho sempre avuto la preoccupazione di ricercare in modo autonomo i profili di rischio della clientela[1], senza mai attendere l’evidenza

ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA: Controllo dinamico

       ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA: Controllo dinamico Il controllo dinamico della relazione intrattenuta con il cliente, risponde ad una esigenza di chiarezza del rapporto, basato sulla conoscenza del cliente e sulle modalità di svolgimento dell’attività economica esercitata e quindi sulla tipologia e

TRUST: Indici di anomalia

TRUST: Indici di anomalia   Il Trust, è un istituto particolarmente diffuso nell’esperienza giuridica anglosassone e, pur non essendo espressamente disciplinato nel nostro ordinamento giuridico, da qualche tempo anche in Italia se ne trova concreta applicazione.  La normativa antiriciclaggio, alla lettera d)

1 2 3 32