VECCHIO SCUDO FISCALE: Una diversa lettura di legittimità

5 min di lettura

Scudo fiscale ad ampio raggio Cassazione Penale, sentenza depositata il 2 dicembre 2014 Il c.d. “scudo fiscale” di cui all’art. 13-bis del D.L. n. 78 del 2009, che è norma diretta a favorire il rientro di capitali in Italia, non presuppone necessariamente una pregressa forma di evasione. La causa di non punibilità penale opera anche quando le attività “rimpatriate” sono frutto non solo di redditi prodotti all’estero e sottratti a tassazione in Italia, ma anche…

Questo contenuto è riservato agli abbonati....

Sei interessato a questo contenuto?

Ti regalo 10 giorni completamente gratis

giovannifalcone

GIOVANNI FALCONE
CONSULENTE D’IMPRESA
"ESPERTO ANTIRICICLAGGIO”

Post precendente

ISEE: Anno 2014/2015 – Grava sui Comuni

Prossimo post

FALSA FATTURAZIONE: Fattispecie diversa dalla natura della contestazione

Ultimi per