CONDOMINIO: Visione “libera” della contabilità

I
documenti inerenti alla chiusura di bilancio consuntivo possono essere
visionati prima dell’assemblea condominiale? Gli estratti conto bancari del
condominio si possono consultare, o ci sono motivi di privacy che ne ostacolano
la visione? Entro quale data dalla scadenza della nomina dell’amministratore si
dovrebbe convocare l’assemblea di condominio?

Falcone Antiriciclaggio

C. F.– VICENZA

R I S P O S T A

I documenti
relativi alla gestione condominiale possono essere visionati dai condòmini che
ne fanno richiesta all’amministratore, solitamente recandosi nel suo studio e
partecipando alle spese di segreteria quali ad esempio il costo delle fotocopie
(articolo 1129, ultimo comma, del Codice civile). In questo caso la privacy
viene superata dalla necessità di trasparenza della gestione contabile
condominiale.

L’assemblea
va convocata entro 180 giorni dal termine della gestione (esercizio)
condominiale (articolo 1130, punto 10, del Codice civile), sempre che
l’amministratore uscente abbia consegnato tutta la documentazione al nuovo
amministratore, come prevede l’articolo 1129 del Codice civile.

DAL”IL SOLE 24 ORE” DEL 20 FEBBRAIO2016

Commenta per primo

Lascia un commento